Umberto Tozzi

Letra de Roma Nord

Letras de Umberto Tozzi

"Roma Nord"

Sono a Roma nord chiamo a gettoni 
poi ti spiegherò va tutto bene 
torno stanotte ma non aspettarmi 
dormi tranquilla perché 
vado piano fumo e penso a te 
sono a roma nord a far benzina 
chiamo per non farti stare in pena 
quando ritorno non voglio pigiama 
sulla tua pelle perché sono a Roma nord ma già con te 
Roma nord non è così lontana in fondo 
Roma nord stanotte o domattina aprendo 
gli occhia avrai due occhi innamorati in più 
saranno i miei se ancor mi vuoi 
Roma nord cominciati a spogliare intanto 
Roma nord ma cosa mi fai dir c'è gente 
Roma nord vuoi farmi denunciare sai che voglia ho 
se immagino che tu mi vuoi 
dormi perché dopo veglierai 
Per tenermi sveglio c'è la fame 
del tuo corpo caldo come il pane 
e ad ogni curva ti voglio più bene 
e ho più bisogno di te 

non ne posso più di stelle e blu 
Roma nord non è così lontana in fondo 
Roma nord stanotte o domattina aprendo 
gli occhi avrai due occhi innamorati in più 
saranno i miei se ancor mi vuoi 

Roma nord cominciati a spogliare intanto 
Roma nord ma cosa mi fai dir c'è gente 
Roma nord vuoi farmi denunciare sai che voglia ho 
se immagino che tu mi vuoi 
dormi perché dopo veglierai
CONTINUAR