Umberto Tozzi

Letra de Al Sud

Letras de Umberto Tozzi

"Al Sud"

Non sono più città ma botti per aringhe 
e morti in libertà che vivono di gas 
il seme che ci dà giardini di siringhe 
è questa la civiltà dei soldi e dello stress. 
Voglio andarmene giù forse dentro di me 
voglio andare più a sud e portarci anche te 
verso un cielo che sia più profondo e più blu 
sono già sulla via che mi porta a sud. 
Lascia che il tempo muoia lascia che il vento sia 
bambini su di un’aia e un cane che ci abbaia 
e occhi di marea capelli quasi blu 
il sogno si ricrea là dove comincia il sud. 
Voglio andare più giù 
forse dentro il mio io 
più si scende a sud 
più si parla con Dio 
verso un cielo che sia 
più profondo e più blu 
sono già sulla via che mi porta a sud. 
Voglio andarmene giù forse dentro di me.
CONTINUAR