Umberto Tozzi

Letra de Non Ti Ho Mai Detto Come Sei

Letras de Umberto Tozzi

"Non Ti Ho Mai Detto Come Sei"

Non ti ho mai detto come sei 
Che adesso ancora e sempre ti risposerei 
Non si è mai spenta quella luce negli occhi tuoi di pace 
Che guarirebbe il mondo 
E anche quelli come me uomini d’asfalto che però piangono 
Di fronte alle amarezze 

Io voglio ancora riinventarti 
E non vorrei mai e poi mai più addolorarti 
Io so che devo romanzarti perché tu sei così ribelle 
Perché sei tu il mio più dolce agglomerato di risorse della mente 
Per quel sapore e quel gentile odore che hai solo tu sulla tua pelle 

Io voglio ancora impressionarti per quel che io so darti 
Perché adoro accarezzare i tuoi riposi 
E voglio ancora accompagnarti in tutti quei posti 
Che han visto crescere il mio cuore 
Per rivedere il tuo sorriso su quel tuo caro viso 
Quando mi rivedrai arrivare con un fiore 
Che ingrandirà il nostro amore perché si questo è l’amore più travolgente 

E ora ti ho detto quel che sei 
Che niente e mai nessuno potrà più cancellarti agli occhi miei 
Che cerco sempre la tua bocca ed è la tua voglia che mi tocca 
e tocca dentro il tuo più grande sentimento 
E si l’ho detto sei tu sarà per sempre tu 
Sarà per sempre più travolgente
CONTINUAR