Umberto Tozzi

Letra de Petite Marie (Stella D'amore)

Letras de Umberto Tozzi

"Petite Marie (Stella D'amore)"

Petite Marie, io parlo di te da sempre- di una voce amica- 
delle tante manie che hanno scritto qualcosa con milioni di rose 
tu piccola furia io vivo per te da sempre come anni fa 
ma ora siamo al riparo sotto un cielo più grande di un milione di rose 

Io vengo dal cielo e le stelle tra loro parlan solo di te 
da musicista scivolando le mani sul tuo corpo sarà 
di un nostro amore un grande paradiso 
Petite Marie, ti aspetta così la mia illusione sopra un tetto 
tra tempeste di freddo penso alle canzoni che ho scritto per te 

Tu piccola furia hai detto che questo anello guarirà una vita 
ma anche il sole d'agosto non riscalda il tuo posto e piange con me 

Io vengo da cielo e le stelle tra solo parlan solo di te 
da musicista scivolando le mani sul tuo corpo sarà 
di un nostro amore un grande paradiso 

Dalla penombra anche tu Petite Marie, 
non esci più 
c'è una luna che sorride come te 
dice che tornerà così la notte che passerai da qui 
quando ci vedrà per mano correre 

Io vengo da cielo e le stelle tra solo parlan solo di te 
da musicista scivolando le mani sul tuo corpo sarà 
di un nostro amore un grande paradiso
CONTINUAR