Umberto Tozzi

Letra de Invisibile

Letras de Umberto Tozzi

"Invisibile"

Invisibile, io vorrei essere invisibile 
per stare sempre accanto a te 
che non ti accorgi mai di me 
invisibile è il gioco di chi non sa perdere 
la fuga dalla realtà di chi l’amore più non ha 
ogni notte ed ogni giorno ogni estate ed ogni inverno 
fermo in questa dimensione invisibile padrone d’essere 
e al tempo stesso di non essere 
per chi l’amore più non ha è meglio niente che metà. 

Io ti seguirò con quelli che uscirai 
e ti combinerò gli scherzi più cattivi 
e inspiegabili, nasconderò chiavi e telefoni 
per stare solo accanto a te che non ti accorgi mai di me. 

– solo – 
Dalla porta dei tuoi sogni entrerà teneramente 
l’invisibile bisogno di un amore e di un amante e 
lo ti seguirò dovunque te ne vai 
se cercherai di me io smetterò di essere 
invisibile e questo patto con il diavolo 
non sarà valido perché sarò visibile per te 
sarò visibile solo per te.
CONTINUAR