Umberto Tozzi

Letra de Pose

Letras de Umberto Tozzi

"Pose"

Tenera è l’estate per il colibrì 
contro le vetrate come un brivido 
finchè non si ammazza per la nostalgia 
finchè una ragazza bella come te 
coglie fiori rossi da portare via 
finchè l’atmosfera non diventa gas 
pose che hanno preso il posto delle frasi 
tesi in un abbraccio che non c’è 
chiusi come ricci siamo io e te 
siamo poi convinti che la vita va 
in questo tramonto della verità 
e non siamo solo il pianto degli eroi 
siamo poi convinti d’esser proprio noi 
i depositari della gioventù 
e sui nostri visi non ci piova più 
pose che hanno preso il posto delle frasi 
tesi in un abbraccio che non c’è 
chiusi come ricci siamo io e te 
sciami di lamè di luna intorno a te 
la notte si rischiara 
e d’aria pura si veste la città 
non basta avere un Dio controlla se c’è in te 
ancora il posto mio la rosa bella non muore 
come il mio amore per te 
pose che hanno preso il posto delle frasi 
tesi in un abbraccio che non c’è 
chiusi come ricci siamo io e te 
pose più frasi sorrisi sul viso.
CONTINUAR